Stylophora spp.

Al genere appartengono alcune specie facili da allevare, che crescono rapidamente. Questi coralli aggiungono molto colore a un acquario di barriera.

Provenienza geografica

Dal Mar Rosso e dall’Oceano Indiano, le specie si spingono a oriente, giungendo sino alle isole Pitcairn, nel Pacifico meridionale.

Descrizione

Questo interessante corallo presenta una forma molto variabile, dipendente dalle condizioni in cui viene allevato. Quando è ritrovato nelle zone più superficiali, quindi caratterizzate da una maggiore illuminazione e movimento dell’acqua, i rami sono solidi, di diametro maggiore e ravvicinati; viceversa, in condizioni di minore illuminazione e corrente, come nei bassifondi lagunari e nelle profondità maggiori, i rami saranno più sottili e distanziati tra loro. Si registra una grande variabilità anche dal punto di vista cromatico. In presenza di maggiore irradiazione luminosa sono presenti forme dall’intenso colore rosa, rosso-magenta, viola (una delle più richieste, nella sua var. Milka) o arancione, mentre in presenza di minore irradiazione il colore tenderà maggiormente al bruno o al verde.

Posizionamento

Posizionamento Stylophora in acquario di barriera. Posizione alta e vicina alla luce, o bassa, purché raggiunta da una buona illuminazione.
Posizione consigliata delle specie del genere Stylophora in acquario.

Esigenze di allevamento

Sono un’ottima scelta anche per i neofiti, poiché si adattano molto bene alle più svariate condizioni. Le condizioni influiranno sulla forma e sul colore del corallo. Si consiglia un’illuminazione da media a intensa, se si vuole ottenere il meglio dalle specie di questo genere. È molto importante fornire un buon movimento dell’acqua. Se le sue esigenze vengono rispettate, il corallo cresce molto rapidamente. Meglio mantenere un basso livello di nitrati e parametri tendenzialmente stabili. In caso contrario probabilmente resisterà comunque, scurendosi ed entrando in uno stato vegetativo, fino a quando non troverà un ambiente più favorevole.

Compatibilità

La colonia non ha problemi di compatibilità con nessun corallo. Non è affatto aggressiva, ma presenta una crescita piuttosto rapida, per cui bisogna tenere conto delle dimensioni che potrebbe raggiungere al momento di posizionarla in acquario. Ovviamente si deve prestare attenzione alle specie di corallo troppo aggressive e ai pesci specializzati nell’alimentazione a base di invertebrati.

Non si tratta di un corallo molto aggressivo. In questo acquario è posizionato vicino due diverse specie di Turbinaria.

Riproduzione

La forma di riproduzione più semplice in acquario è il taleaggio. È sufficiente staccare un ramo dalla colonia principale, a patto che questa sia in salute, e fissarlo nuovamente per veder crescere una nuova colonia. In natura si riproduce anche per via sessuata.

Alimentazione

La relazione simbiotica con le zooxantelle produce buona parte del nutrimento necessario alla colonia. Per favorire una crescita rapida e in salute è possibile aggiungere una volta a settimana cibo specifico o vivo, come ad esempio rotiferi e zooplancton.

Bibliografia e riferimenti

Sprung, J. (1999). Corals: a quick reference guide. Ricordea Pub.

WoRMS (World Register of Marine Species): scheda del genere Stylophora.

Condividi articolo:

Share on facebook
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Post correlati

Vuoi saperne di più? Leggi altre schede...

Bivalvi filtratori, cozza d'acqua dolce

Bivalvi filtratori

Esistono diverse specie commercializzate come “cozze d’acqua dolce”. La loro utilità è molto dibattuta e possono essere allevate solo in determinate condizioni.

Read More »

Cyprinus carpio – Koi

Il pesce ornamentale per eccellenza. Le origini di questa selezione risalgono al Giappone del periodo Edo, più precisamente alla prima metà del XIX secolo.

Read More »

Nymphaea spp.

Pianta ornamentale per eccellenza, disponibile in moltissimi colori. Con la loro bellezza, fin dai tempi degli antichi egizi hanno ispirato storie e leggende.

Read More »

Stylophora spp.

Al genere appartengono alcune specie facili da allevare, che crescono rapidamente. Questi coralli aggiungono molto colore a un acquario di barriera.

Read More »