Sei qui: Home | Cichlidi | Microgeophagus ramirezi

Microgeophagus ramirezi

Diffusione geografica: fiumi Apurè e Meta e loro affluenti in Venezuela

Acquario: per una coppia è sufficiente una vasca da 70-80 lt, in vasche più grandi si possono allevare più animali contemporaneamente. L’acquario deve essere allestito con le piante e con piccole rocce che fungono da substrato per la deposizione delle uova.

Allevamento: M. ramirezi è il ciclide nano di “bandiera”, è uno dei pesci più colorati d’acqua dolce. Per anni è stato l’unico rappresentante dei piccoli ciclidi largamente diffuso negli acquari. Nel tempo sono state selezionate varie forme cromatiche, purtroppo la selezione e l’allevamento intensivo hanno portato ad un degrado genetico della specie. I pesci che si trovano oggi nei negozi, in particolare quelli di provenienza asiatica, appaiono sì più grandi e colorati, ma nello stesso tempo sono molto delicati e con un sistema immunitario debolissimo. Già in origine il M. ramirezi era un pesciolino abbastanza impegnativo: essendo molto sensibile ai valori dell’acqua non favorevoli e alla presenza dei nitrati, esigeva regolari cambi parziali e un buon filtraggio biologico. Sebbene sia un ciclide,  è un pesce pacifico e in un acquario con un’ampia superficie si possono allevare più esemplari. Il M. ramirezi vive esclusivamente in prossimità del fondo e ciò implica alcuni problemi con l’alimentazione,  specialmente in presenza di altri pesci più vicini alla superficie che, se da un lato lo rendono più tranquillo, dall’altro possono impedire al cibo di precipitare sul fondo. In questo caso si dosa il cibo in abbondanza oppure si colloca il cibo direttamente in prossimità del fondo con una siringa. In ogni caso bisogna controllare che il  M. ramirezi si nutra a sufficienza perché, non avendo grandi riserve di grasso, deperisce velocemente in modo irreversibile.

Valori ottimali dell’acqua:

  • temperatura 25-28°C
  • pH  7,0 – 7,2
  • durezza   5-10°t
  • assenza dei nitrati e buon livello di ossigeno.

 

Alimentazione: accetta quasi tutti cibi artificiali, è buona abitudine somministrare regolarmente congelati di buona qualità e cibo vivo come dafnia e tubifex.