Sei qui: Home | Loricaridi | Ancistrus dolichopterus

Ancistrus dolichopterus

Diffusione geografica: Rio delle Amazzoni e affluenti

Acquario: da 100 lt, allestito con dei legni, rocce e piante. Il layout deve permettere ai pesci di nascondersi durante la giornata. Vanno rigorosamente evitati tutti gli “arredi”artificiali, realizzati con le resine e verniciati (vari galeoni e palombari) in quanto, anche se dichiarati atossici al contatto con l’acqua, non lo sono se inghiottiti dai pesci.

Allevamento: gli A. dolichopterus sono pacifici, anche se i maschi adulti difendono il proprio territorio dagli altri esemplari. In acquario trascorrono il loro tempo a pulire dalle alghe le superfici di vetri, legni e rocce grattandoli con la bocca provvista di una larga superficie ruvida a forma di ventosa. In acquario sono state selezionate le varietà diverse dal selvatico: lutino, albino, rosso e pinne a velo.

Valori ottimali dell’acqua:

  • temperatura 22-26°C
  • pH  7,0
  • durezza   4-15°t

 

Alimentazione: anche se l’A. dolichopterus trova nell’acquario tanto cibo naturale, non si deve basare solo su questo ed è fondamentale l’aggiunta regolare di alimenti artificiali con molta fibra e di cibi naturali quali spinaci, lattuga e zucchine.